SERIE A03 e SERIE SPC/SPR

RIVELATORI D'IMPATTO PER INTERNO

SERIE A03 e SERIE SPC/SPR sono due linee di rivelatori antintrusione dedicate alla protezione perimetrale di abitazioni, uffici, negozi e edifici industriali. Sono costituite da una completa gamma di sensori sismici d'impatto che, a seconda del modello, si applicano a infissi, vetrate, inferriate, muri, soffitti, casseforti o altre strutture e apparati. I sensori sono dotati di un trasduttore piezoceramico che percepisce le vibrazioni e gli urti subiti dalla struttura protetta in seguito a un tentativo di intrusione.

 

Nella SERIE A03 l'elettronica di analisi è separata dal sensore, e si trova a bordo di speciali schede di elaborazione, mentre nella SERIE SPC/SPR l'unità di elaborazione è integrata nel sensore.

Punti di forza

Un rivelatore per ogni esigenza.

Ciascun modello di rivelatore si rivolge a specifici campi di applicazione, dove fornisce il massimo delle performance senza compromessi.

Efficienza al top.

I sensori sono in grado di percepire anche gli impatti più lievi. I modelli destinati agli ambiti applicativi che richiedono il massimo livello di sensibilità agli urti, come la protezione di infissi e pareti, sono dotati della tecnologia piezodinamica di DEA Security.

Grande affidabilità nel tempo.

I rivelatori SERIE A03 e SERIE SPC/SPR sono da molti anni un punto di riferimento sia per l’affidabilità nella rivelazione, data dall’immunità ai disturbi climatici e ambientali, sia per la robustezza e la durata di esercizio.

Analisi intelligente.

Le unità di analisi si avvalgono di sofisticati algoritmi con cui elaborano i segnali percepiti dai sensori e discriminano le differenti tecniche di attacco alla struttura protetta.

Made in Italy.

Tutti i rivelatori e le schede di analisi sono progettati, prodotti e assemblati interamente in Italia, nello stabilimento di DEA Security, con componenti e materiali selezionati. Ogni singolo prodotto è sottoposto a un accurato processo di collaudo.

SERIE A03

SERIE A03 è un sistema antintrusione per interni costituito da rivelatori d'impatto e schede elettroniche di analisi. È impiegato nella protezione antisfondamento, antiscasso e antiapertura di porte, finestre, lucernari, superfici vetrate, grate metalliche, pareti, soffitti e armadi blindati.

I SENSORI

A03B/AS - A03B/MAS-C per infissi

A03 per vetri

piezoceramico

piezodinamici

Applicabili sui telai di porte e finestre, rivelano azioni di scasso e sfondamento. Sono così sensibili che un solo rivelatore è sufficiente per proteggere un intero infisso, incluse le eventuali superfici vetrate.

Il rivelatore A03B/MAS-C ha le stesse caratteristiche del modello A03B/AS ma include anche un contatto magnetico per la protezione antiapertura del serramento.

Specifico per la protezione delle superfici vetrate, come quelle di finestre e vetrine di negozi, rivela sia la rottura del vetro sia la perforazione con carotatore diamantato.

Di semplice e rapida applicazione, il sensore si fissa direttamente sul vetro per mezzo del biadesivo fornito in dotazione.

A03GR per grate

A03AS per muri

piezoceramico

piezodinamico

Protegge da azioni di rottura e sfondamento grate di sicurezza, inferriate e portoni in metallo. Progettato per operare in ambiente esterno, il sensore è dotato di un robusto involucro metallico e il cavo di collegamento è protetto da una guaina metallica flessibile.

È concepito per rivelare lo sfondamento di muri e pareti in genere. È altresì adatto alla protezione di altri tipi di struttura, come ad esempio casseforti, armadi blindati e apparati di sicurezza, che richiedono un’elevata sensibilità di rivelazione.

LE SCHEDE DI ANALISI

SE04N

SE03N

SE02N

digitale

analogica

digitale

Compatibile con tutti i rivelatori SERIE A03, è in grado di riconoscere i segnali generati da tre differenti tipi di attacco alla struttura: scasso (sequenza ravvicinata di impatti lievi), sfondamento (evento singolo di forte intensità), foratura con carotatore o altro utensile elettrico (vibrazioni continue). La scheda dispone di tre trimmer per la regolazione delle sensibilità, di  due dip switch per la programmazione delle funzionalità e di due linee bilanciate.

Molto simile per caratteristiche e capacità di analisi al modello SE04/N, differisce da quest’ultima per la presenza di una sola linea bilanciata e per l’assenza del filtro antidilatazione.

La scheda può essere abbinata ai rivelatori A03, A03GR, A03AS e A03B/AS.

Interamente analogica, è dotata di una linea antimanomissione NC e di due trimmer per la regolazione della sensibilità di rivelazione e del conteggio eventi. L’utilizzo tipico di questa scheda consiste nella protezione di singoli apparati, come armadi di videoregistrazione e casseforti.

SERIE SPC/SPR

SERIE SPC/SPR è una linea di rivelatori sismici antintrusione per la protezione antisfondamento, antiscasso e antiapertura di infissi e vetri. A differenza dei rivelatori SERIE A03, i SERIE SPC/SPR non necessitano di un’unità di analisi dei segnali separata: l’elettronica di analisi si trova infatti a bordo del sensore. Tale caratteristica permette di tarare e programmare ciascun sensore in modo individuale e di identificare il singolo punto in allarme.

SPC01 per infissi

piezodinamico

Progettato senza compromessi, questo rivelatore antiscasso e antisfondamento per infissi è un vero concentrato di tecnologia. Il trasduttore piezodinamico, abbinato a un microprocessore, fornisce elevata sensibilità, precisione nella rivelazione e facilità di taratura. SPC01 si avvale di sofisticati algoritmi di analisi per riconoscere differenti tipi di attacco alla struttura: scasso, sfondamento e perforazione tramite carotatore o altro utensile elettrico. Le sensibilità di rivelazione si possono tarare in modo indipendente via trimmer, mentre le funzioni del rivelatore – conteggio eventi, tempo di reset e filtro antidilatazione – sono programmabili per mezzo di un comodo dip switch. SPC01 segnala i tentativi di manomissione magnetica, l’apertura dell’involucro e la rimozione del sensore, registrando tutte le segnalazioni di allarme in una memoria interna.
La versione SPC01M del rivelatore include anche un contatto magnetico per la segnalazione dell’apertura del serramento.

SPC02 per infissi

piezodinamico

Si avvale della stessa tecnologia di rivelazione del modello SPC01, ma l’elemento piezodinamico è qui associato a una circuiteria analogica con memoria di allarme incorporata. Il rivelatore segnala lo scasso e lo sfondamento dell’infisso, nonché la manomissione del sensore tramite apertura dell’involucro. Il sensore dispone di regolazioni analogiche per la taratura della sensibilità di rivelazione e del conteggio eventi, operazioni facilitate dalla presenza sul dispositivo di tre led per la segnalazione di allarme, memoria allarme e impatti rilevati. La versione SPC02M del rivelatore include anche un contatto magnetico per la segnalazione dell’apertura del serramento.

SPC03 per vetri

piezoceramico

Dotato di un trasduttore piezoceramico, di una memoria allarme e di un dispositivo antirimozione, SPC03 è il più completo e affidabile sensore sismico per la rilevazione della rottura vetri. Grazie alla regolazione digitale della sensibilità su quattro livelli, questo

rivelatore può funzionare al meglio su qualsiasi tipo di vetro, incluso quello multistrato e antisfondamento. L’applicazione del rivelatore al vetro è semplice e rapida: basta utilizzate l’apposito biadesivo fornito in dotazione. Il distacco doloso o accidentale del sensore dal vetro è prontamente segnalato come allarme manomissione. Nel modello SPC03 il ripristino dopo allarme avviene solo con l’interruzione dell’alimentazione, mentre nel modello SPC03E il ripristino è automatico.

SPR01 per infissi

piezodinamico

Si avvale della stessa tecnologia di rivelazione del modello SPC01, ma l’elemento piezodinamico è qui associato a una circuiteria analogica con memoria di allarme incorporata. Il rivelatore segnala lo scasso e lo sfondamento dell’infisso, nonché la manomissione del sensore tramite apertura dell’involucro. Il sensore dispone di regolazioni analogiche per la taratura della sensibilità di rivelazione e del conteggio eventi, operazioni facilitate dalla presenza sul dispositivo di tre led per la segnalazione di allarme, memoria allarme e impatti rilevati. La versione SPC02M del rivelatore include anche un contatto magnetico per la segnalazione dell’apertura del serramento.

HAI DOMANDE? CONTATTACI



Telefono: +39 0187 699233

Indirizzo: Via Bolano, snc 
S. Stefano di Magra - La Spezia - Italy



Richiesta ricevuta. Ti ricontatteremo nel più breve tempo possibile.

Invio richiesta in corso...

L'invio non è riuscito. Ti preghiamo di riprovare.

Obbligatorio

Obbligatorio

Obbligatorio

Obbligatorio

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del d.lgs. 196/2003.

Torna all'inizio

© 2017 DEA Security S.r.l. - Via Bolano, snc - 19037 Santo Stefano di Magra (SP) - Italy - Tel.: +39 0187 699233 - Fax: +39 0187 697615

P. IVA, C.F. e R.I. (SP): 00291080455 - REA n. 117344 - Capitale sociale: 100.000,00 € i.v.